LA NOSTRA PRESENZA SUL TERRITORIO

 

Il mese di maggio e in particolare la seconda metà del mese l’abbiamo vissuta nella gioia. La gioia dell’Ascensione con l’invio al mondo di noi, i discepoli; la gioia della Pentecoste con il soffio dello Spirito Santo; la gioia della  festa della Santissima Trinità la famiglia bella del cui amore siamo impastati.

Abbiamo inoltre gioito vivendo la settimana conclusiva dell’Anno in compagnia con la Laudatosi’.

A queste ricchezze che tutti ci hanno arricchiti ne possiamo aggiungere certamente molte altre vissute a livello di gruppo e di singole persone. Per me gli ultimi 15 giorni di maggio sono stati un respiro di vita!

Ho gioito dal 17 al 20 maggio a Pesaro nell’assemblea degli economi delle comunità comboniane d’Italia. Ho trovato confratelli testimoni della Provvidenza che non ci lascia mancare ciò di cui abbiamo bisogno e che ci permette di raggiungere, con l’aiuto dei benefattori, i poveri del Sud del mondo e dei nostri ambienti  italiani.

Dal 21 al 26 a Bologna, a Verona, in Liguria e in Toscana ho incontrato familiari e numerose persone belle.

Dopo un anno ho potuto trascorrere alcune giornate in compagnia di mia sorella suore Teresa missionaria comboniana che per il momento non tornerà in Kenya ma farà parte della comunità comboniana di Vasto.

In Liguria, a Casanova Lerrone, ho trovato un gruppo di famiglie che hanno dato vita a un gruppo parrocchiale di persone che insieme vivono il vangelo, vivono la missione.

In Toscana a Lucca alcuni giovani con i quali ho visitato la comunità comboniana  condividendo con i missionari anziani ivi presenti.

Tornato a Troia, e i km da Lucca a Troia sono oltre 800 (!), la prima persona che ho incontrato è stato un ragazzo di 16 anni, Aurelio. Non lo conoscevo, stava passando per strada di fronte alla nostra casa. Un bel fusto: cappelli dritti grazie ad un’abbondante dose di gell, occhiali scuri, andamento deciso. L’ho salutato. Si è fermato. Abbiamo parlato e gli ho detto che Dio lo amava. Mi ha lasciato il numero del suo telefonino e ci siamo già scambiato un messaggino.

Vi scrivo questo per dirvi: GESÙ È GIOVANE. Gesù ci chiama a guardare ai giovani. A guardarli con fiducia!

Proprio l’ultimo fine settimana di maggio a Pesaro si sono riuniti i membri della famiglia comboniana che in Italia lavorano con i giovani nella promozione vocazionale.  Si sono chiesti: dove trovare i giovani.

Dove? Direi sulla strada. Ma voi che ne dite?  In questo mese di giugno vogliamo parlarne e impegnarci presentando loro anche l’iniziativa dei campi estivi comboniani.

E allora facciamo un tuffo nel mese di giugno il mese del Cuore di Gesù al quale san Daniele Comboni ci ha consacrati. Siamo i Missionari Comboniani del Cuore di Gesù.

INSIEME ci impegniamo su questi quattro fronti:

1- i campi estivi per giovani

2- il campo over 35

3- la diffusione del Mondiario 2021-22

4- l’impegno di invitare le persone a devolvere il 5 per mille a favore della realtà comboniana.

CAMPI ESTIVI  per giovani e over 35: vedi sotto.

MONDIARIO 2021-22: nessuno di noi è escluso! Chiedeteci copie. Ve le inviamo a mezzo posta a 10,00 euro la copia spese postali comprese. Per il pagamento usate i soliti mezzi ci cui riportiamo qui di seguito gli estremi. Non abbiamo il diritto di non offrire ai ragazzi delle elementari e delle medie che conosciamo. Anche se la scuola offre un altro Diario scolastico, è bene che il ragazzo o la ragazza abbiano anche questo.

Inviateci l’indirizzo completo e fate il versamento su uno di questi due conti che potete utilizzare anche per aiutarci nelle nostre necessità e per aiutarci ad aiutare!

Ecco i riferimenti:

IT52G0306909606100000105858 INTESA SANPAOLO;

CCP 12031712 intestato a: Missionari Comboniani – Troia  FG

Con la gioia di essere missione! ANDATE…

p. Ottavio.

“SIAMO PERSONE”

Campo di lavoro, spiritualità e formazione proposto dalla Famiglia Comboniana

NOCI  (prov. di Bari)

Il campo è per donne e uomini over 35 fino alla cinquantacinquina…!!!

17 – 23 agosto 2021

Siamo persone – sono persona…

PER – SONA è SONO – PER

Il  campo SIAMO PERSONE lo realizziamo per:

  • scoprire che io SONO – PER: per Dio, per me, per le persone, per la creazione, per il Vangelo;
  • incontrare persone che stanno realizzando e vivendo progetti e iniziative di solidarietà e di missione;
  • vivere uno scambio di esperienze di fede e di quanto di bello il Signore sta facendo in noi e nel mondo.

MATTINO
Lavoro nei terreni della cooperative sociali “Tracceverdi” e “Siloe” ci dedichiamo al lavoro agricolo insieme a coloro che operano in questa realtà (raccolta di ortaggi, pulizia alberi e campi, preparazione conserve…).

POMERIGGIO
Spiritualità: catechesi, deserto, condivisione. Celebrazione della Messa, …

SERA
Testimonianze di impegno sociale (associazioni, movimenti, ecc., operanti sul territorio) e scambio di quanto vissuto durante la giornata.

 

Ogni partecipante deve portare:

– le lenzuola (o sacco a pelo), asciugamani ed effetti personali;
– abiti “da lavoro”;  … e un costume da bagno… andremo anche alla spiaggia !?!?
– Bibbia (se ce l’ha), quaderno, penna, oggetto o regalino da scambiarci tra i partecipanti che illustri la propria identità e/o  il proprio territorio;
– uno strumento musicale (se lo sa usare).

Le spese del campo saranno coperte con un contributo lasciato alla libertà di ogni partecipante! Siamo adulti!

Il campo comincerà il 17 agosto (pomeriggio) e terminerà il 23 agosto (tarda mattinata).

La casa che ci accoglie si chiama “Hosanna” e si trova nei pressi di Noci – a 10 km da Gioia del Colle (coordinate Google Maps 40.9552668, 16.7979555), Strada Provinciale n. 239 Km n. 8 – VI.

Chi arriva a Bari in aereo, pullman o treno, ci faccia sapere in anticipo l’orario di arrivo per accoglierlo/a.

Termine delle iscrizioni 15 luglio o comunque al raggiungimento di 15 iscrizioni. Chi si iscrive verrà contattato dall’equipe di campo per un colloquio (anche solo telefonico) per verificare le motivazioni e confermare o meno l’accettazione.

Il campo non è per chi si accontenta di essere LIBERO DA ma per chi vuole essere LIBERO PER… per vivere abbracciando il mondo!

 I nostri contatti:

padre Ottavio  3482991393    oraimondo.41@gmail.com

suor Rocìo  3519115799 aguinagasandra06@gmail.com

Fraternamente.

L’equipe missionaria comboniana del Campo: padre Ottavio e suor Rocìo

Campo over 2020: raccogliendo pomodori