Trentaquattresimo incontro

 

UN’ECOLOGIA INTEGRALE

Dall’incontro di oggi, il  34°. all’incontro 37° ci soffermeremo sul capitolo quarto della “Laudato si’”. Da numero 137 al numero 162.

 

Trentaquattresimo incontro  – 1° febbraio  –  VEDERE

 

Obiettivo: Superare la frammentazione nella riflessione e nell’azione. Tutti i problemi sono sfaccettatura di un’unica crisi.

 

Abbiamo iniziato la nostra riflessione, alcuni mesi or sono, cercando di vedere cosa sta accadendo alla nostra casa comune. Poi ci siamo soffermati sul vangelo della creazione: la creazione come bella notizia. E, infine, siamo passati a vedere che la crisi ecologica ha una radice umana.

Ora vedremo e approfondiremo in questo e nei prossimi tre incontri, la necessità di una ecologia integrale: le varie realtà e sfide sono interconnesse.

 Lasciamoci aiutare, nella nostra riflessione e nel nostro VEDERE, dal testo che riportiamo qui di seguito e che abbiamo preso da: “Vita e Natura”: l’ecologia come chiave di lettura del sistema-mondo.

 “Con l’avanzare del ventunesimo secolo sta divenendo sempre più evidente che i problemi cruciali della nostra epoca – energia, ambiente, cambiamento climatico, sicurezza alimentare, sicurezza finanziaria – non possono essere studiati e capiti separatamente, in quanto sono problemi sistemici, vale a dire sono tutti interconnessi e interdipendenti. In ultima istanza, tutti questi problemi devono essere considerati come sfaccettature diverse di un’unica crisi.

 “Le soluzioni ai problemi cruciali del nostro tempo esistono e alcune di esse sono persino semplici, ma richiedono un mutamento radicale di percezione, di pensiero, di valori. La scienza e la società stanno infatti iniziando a percepire un tale mutamento della visione del mondo, un cambiamento di paradigma tanto radicale quanto la rivoluzione copernicana. Sfortunatamente, questo mutamento non appare ancora chiaro alla maggior parte dei nostri leader politici, incapaci di “unire i puntini”, per usare un’espressione popolare, e non riescono a realizzare il fatto che tutti i problemi cruciali della nostra epoca sono interconnessi. Inoltre, si rifiutano di riconoscere quanto quelle che essi chiamano soluzioni, andranno a pesare sulle generazioni future. In un’ottica sistemica, le sole soluzioni praticabili sono quelle sostenibili.

 “Riteniamo che una visione integrata di questo tipo sia urgentemente necessaria per affrontare la nostra crisi ecologica globale e per proteggere la continuazione e il fiorire della vita sulla Terra”.

 

Parliamone

  • Che cosa pensi di questa visione?
  • Cosa significa per noi avere una visione globale sulla realtà nella quale viviamo?

 

Approfondiamo. Per VEDERE la realtà dell’ecologia integrale è importante varorizzare il seguente link:. https://www.youtube.com/watch?v=4kA1Zd-nkHA

 

Coinvolgiamo qualche persona alla quale facciamo conoscere questi nostri incontri. Leggiamo il testo dal n. 137 al numero 162.

 

Possiamo valorizzare anche i seguenti link;

I vangeli di ogni giorno https://www.comboniani.org/?page_id=26565

la presenza sul territorio:  https://www.comboniani.org/?page_id=26551

Incontri su Laudato si’: https://www.comboniani.org/?page_id=24261

Nuovo profilo facebook https://www.facebook.com/oraimondo.41

 

Offriamo ai missionari  i mezzi materiali per realizzare opere di solidarietà e di fraternità.

Sottoscriviamo abbonamenti a Nigrizia, a PIEMME e a Combonifem.

 

Possiamo inviare  il nostro contributo su uno di questi due conti: Eccoli i riferimenti:

IT52G0306909606100000105858 INTESA SANPAOLO; oppure: CCP 12031712 Missionari Comboniani – Troia  FG

 

Missionari Comboniani – Troia – p. Ottavio – 0881970057  oppure 3482991309  oraimondo.41@gmail.com