Trentaduesimo incontro

 

LA RADICE UMANA DELLA CRISI ECOLOGICA

 

Obiettivo: Riconoscere che non sempre il progresso tecnologico è al servizio della Vita, bensì dei grandi poteri finanziari.

Dall’incontro 30° all’incontro 34° continueremo a soffermeremo sul capitolo terzo della “Laudato si’”. Da numero 101 al numero 136.

 

Trentaduesimo incontro  – 18 gennaio –  Esperienza e speranza

«Papa Francesco ci ha invitato più volte a costruire un’equazione diretta ed esplicita tra il comandamento ‘non uccidere’ e molti modi di far funzionare oggi l’economia e la finanza. Dovremmo avere più coraggio di saper sviluppare su questi temi dell’economia e della finanza lo sforzo della profezia, cioè lo sforzo compiuto per operare un discernimento profondo del nostro tempo, una lettura seria della storia alla luce della fede» (Dio ci invita alla sua tavola, Luca Bressan, EMI, 2015).

 

Un fatto certo è che la parte opulenta del mondo deve ridurre il consumo: solo così si può ripristinare l’equilibrio ambientale nel rispetto dei figli che verranno e dei poveri che non hanno ancora conosciuto il gusto della dignità umana. A livello individuale molti stanno sperimentando stili di vita leggeri, la loro conclusione è che cambiare è possibile, addirittura piacevole (L’altra via, F. Gesualdi, Altraeconomia. 2009).

 

Esistono esempi di piccole cooperative di consumo critico e solidale, dove i produttori e i consumatori sono in relazione. Sicuramente nel posto dove tu vivi li puoi incontrare. Puoi anche informarti sull’esistenza di alternative in altri ambiti.

 

Nell’ambito finanziario iniziano a sorgere esperienze di una banca non speculativa e al servizio di progetti sociali come Banca Etica, appoggiata da numerosi gruppi ecclesiali, che non specula e offre fondi di inversione e che sostiene per un’economia sociale.

 

Interagire per ripartire

  • Posso introdurre nella mia vita personale e comunitaria “abiti” più ecologici, anche se bisognerebbe andare controcorrente?
  • Conosci la Banca Etica? Pensa a qualcosa che è nelle tue possibilità e che potresti fare per poter condividere anche con gli/le altri/e.

 

Parliamone: sottolineiamo qualche frase di quelle riportate o dei numeri dal 101 al 136

 

Approfondiamo. L’alternativa è la solidarietà: https://www.youtube.com/watch?v=_mvaXorWrec

 

Valorizziamo: Incontri su Laudato si’: https://www.comboniani.org/?page_id=24261

La Parola di Dio di ogni giorno: https://www.comboniani.org/?page_id=25910

La nostra presenza sul territorio: https://www.comboniani.org/?page_id=26031

 

Ci documentiamo cercando siti sul tema riguardanti la radice umana della crisi ecologica. Potrebbe essere utile accedere a: https://www.retesicomoro.it/laudato-si-radice-umana-crisi-ecologica/.  

 

Possiamo valorizzare:  www.nigrizia.it e www.combonifem.it   

 

Coinvolgiamo qualche persona alla quale facciamo conoscere questi nostri incontri.

 

Chi lo desidera può sottoscrivere per sé o regalare a qualche persona amica uno dei seguenti abbonamenti;

Per Nigrizia l’abbonamento annuo cartaceo e digitale è di euro 35,00 e quello solo in versione digitale di euro 20,00  Per Combonifem il cartaceo per un anno è di euro 28,00 e il digitale di euro 14,00.         … e aiutateci ad aiutare!

E per i ragazzi l’abbonamento a PIEMME cartaceo euro 30,00; digitale euro 10,00.

Inviateci l’indirizzo completo e fate il versamento su uno di questi due conti: Eccoli i riferimenti: IT52G0306909606100000105858 INTESA SANPAOLO  oppure:   CCP 12031712 Missionari Comboniani – Troia  FG

 

Missionari Comboniani – Troia – p. Ottavio – 0881970057  oppure 3482991309

oraimondo.41@gmail.com  facebook: ottavio.raimondo