Ventiseisimo incontro

 Ventiseiesimo incontro

Il vangelo della creazione II parte

 

Obiettivo: Come cristiani siamo chiamati a essere sale, luce e fermento per poter trasformare la realtà nella quale viviamo.

 

Ventiseiesimo incontro  – 7 dicembre –  VEDERE

 

Costatiamo che esiste una vera crisi come cristiani in quanto tali, in relazione alla sua presenza e all’agire nell’area sociale e politica. Facciamo difficoltà a confrontare il programma sociale e politico dei governi o delle istituzioni con le esigenze etiche della fede.

 Costruire oggi l’identità cristiana non è per niente facile. Tutti/e ci relazioniamo con ciò che viviamo, conformemente alle capacità che abbiamo di riflettere su quanto accade attorno a noi e oltre. Viviamo un momento privilegiato, dovuto anche ai documenti e ai messaggi del papa, per superare la contrapposizione tra la fede che professiamo e le azioni che realizziamo. La fede acquista il suo valore autentico quando è vissuta nella logica dell’incarnazione. È una fede chiamata a diventare storia nel suo significato più concreto e specifico, attraverso scelte quotidiane, locali e globali.

 Per il cristiano, quindi, l’impegno sociopolitico, non è una proibizione, ma un dovere, una dimensione insostituibile della fede. Chi segue Gesù sa che, nell’ascolto della Parola, non troverà un codice di morale politica con soluzioni tecniche ai problemi che oggi viviamo, ma lo Spirito che lo aiuterà a superare la comoda neutralità spingendolo a lottare per relazioni giuste tra le persone e tra i popoli, e la salvaguardia del creato.

 Non è una casualità se la Chiesa riconosce uomini e donne come Edith Stein, Chiara Lubich, Ezechiele Ramin, Pino Puglisi, Dorothy Stang… che hanno servito Dio attraverso il loro impegno nel sociale e nel politico. Queste persone ancora oggi ci ricordano che la fede non è una dimensione puramente interiore e privata, ma deve avere conseguenze sociali, economiche e politiche. Coloro che credono nel vangelo, hanno il doveroso compito di impegnarsi per il bene comune di tutti/e.

 

Parliamone

  • Cosa ne pensi?
  • Come influisce (o dovrebbe influire) la nostra spiritualità cristiana sui nostri stili di vita?

Approfondiamo. L’impegno politico del cristiano –  https://www.youtube.com/watch?v=V5fdoY3YfDg

Incontri su Laudato si’: https://www.comboniani.org/?page_id=24261

La Parola di Dio di ogni giorno: https://www.comboniani.org/?page_id=25910

La nostra presenza sul territorio: https://www.comboniani.org/?page_id=26031

 

Ci documentiamo cercando siti sul tema riguardanti ciò che sta accadendo al nostro pianeta. Possiamo valorizzare:  https://www.youtube.com/watch?v=RCpZSre9KgQ  e continuiamo a leggere www.nigrizia.it e www.combonifem.it  La Parola di Dio di ogni giorno: https://www.comboniani.org/?page_id=25910 

 Coinvolgiamo qualche persona alla quale facciamo conoscere questi nostri incontri.

 

Missionari Comboniani – Troia – p. Ottavio – 0881970057  oppure 3482991309  –  oraimondo.41@gmail.com  facebook: ottavio.raimondo 

 Chi lo desidera può sottoscrivere per sé o regalare a qualche persona amica uno dei seguenti abbonamenti;

Per Nigrizia l’abbonamento annuo cartaceo e digitale è di euro 35,00 e quello solo in versione digitale di euro 20,00  Per Combonifem il cartaceo per un anno è di euro 28,00 e il digitale di euro 14,00.         … e aiutateci ad aiutare!

E per i ragazzi l’abbonamento a PIEMME cartaceo euro 30,00; digitale euro 10,00.

Inviateci l’indirizzo completo e fate il versamento su uno di questi due conti: Eccoli i riferimenti: IT52G0306909606100000105858 INTESA SANPAOLO filiale di Troia;

CCP 12031712 Missionari Comboniani – Troia  FG