Sedicesimo incontro

Quello che sta accadendo alla nostra casa comune – Prima parte –

 

Obiettivo  Una relazione ingiusta con il pianeta provoca una relazione ingiusta e di disuguaglianza tra i popoli.

 

Sedicesimo incontro  – 28 settembre  –  VEDERE

 

Il mondo della globalizzazione è un insieme di reti. Lo “stato-nazione” oramai è superato visto che emergono problemi la cui dimensione è transnazionale e che richiedono anche soluzioni con una logica trasversale, oltre il proprio stato. Per esempio i cambiamenti climatici, le migrazioni che sono anche la conseguenza della cattiva

distribuzione della ricchezza mondiale, il terrorismo globale, i problemi del mercato come luogo della speculazione finanziaria.

 

Se contempliamo il mondo, notiamo la mancanza di cambiamenti realmente importanti, capaci di renderlo più umano e più giusto. Il più grande problema continua a essere quello della disuguaglianza. La globalizzazione che stiamo vivendo è profondamente selettiva: mentre alcuni privilegiati sono chiaramente beneficiati, i tre quarti dell’umanità vivono nella povertà estrema.

 

La situazione che vive oggi l’umanità è frutto di un gran numero di ingiustizie e perversioni:

  • la perversione della democrazia e della politica. Il diritto privato ha rimpiazzato quello democratico di diritto.
  • L’ingiustizia dei mercati finanziari. I singoli stati non possono intervenire liberamente nel campo economico.
  • Relazioni economiche internazionali ingiuste.
  • Il deterioramento dell’ambiente causato maggiormente dai paesi ricchi.
  • L’ingiustizia nel riconoscere le diverse culture. Il processo di globalizzazione non distrugge le identità locali, ma le ricolloca.

 

Parliamone

  • Quanto profonda è la conoscenza della realtà?
  • Quali spazi e strumenti sono presenti nella tua comunità per conoscere più in profondità la realtà?

 

Dialoghiamo e scriviamo: – Non abbiamo mai preso in considerazione la questione   – Ci stiamo informando attraverso letture e iniziative varie. Stiamo documentandoci anche sulle dimensioni delle ingiustizie tra i popoli, tra i diversi continenti.

 

Ci documentiamo cercando siti sul tema riguardanti ciò che sta accadendo al nostro pianeta. Possiamo valorizzare:  https://www.youtube.com/watch?v=RCpZSre9KgQ  e continuiamo a leggere www.nigrizia.it e www.combonifem.it  Leggiamo e rileggiamo i brani dei numeri riportati sopra: nn. 43-61

 

Coinvolgiamo qualche persona alla quale facciamo conoscere questi nostri incontri. E non dimentichiamo che dal primo settembre al quattro ottobre è “Il tempo del creato”.

 

A che punto siamo.  Siamo nella quarta serie dei nostri incontri.  I primi 5 sono stati su “SGUARDI DIVERSI”.

Dal 6 al 10 , su “DALLA CULTURA DELLO SCARTO ALLA CULTURA DELL’ACCOGLIENZA”.

Dal 11 al 15 su: “QUELLO  CHE STA ACCADENDO ALLA NOSTRA CASA COMUNE” (prima parte)  nn. 17-42

Ora abbiamo iniziato: QUELLO  CHE STA ACCADENDO ALLA NOSTRA CASA COMUNE” (seconda parte)  nn.43-61

 

Missionari Comboniani – Troia – p. Ottavio – 0881970057  oppure 3482991309  –  oraimondo.41@gmail.com  facebook: ottavio.raimondo  – Sito: sul sito  www.comboniani.org  (Comunità Troia) troverai questo file scritto e quello parlato.

 

Chi lo desidera può sottoscrivere per sé o regalare a qualche persona amica uno dei seguenti abbonamenti;

Per Nigrizia l’abbonamento annuo cartaceo e digitale è di euro 35,00 e quello solo in versione digitale di euro 20,00  Per Combonifem il cartaceo per un anno è di euro 28,00 e il digitale di euro 14,00. 

Inviateci l’indirizzo completo e fate il versamento su uno di queswti due conti: Eccoli i riferimenti: IT52G0306909606100000105858 INTESA SANPAOLO filiale di Troia;

CCP 12031712 Missionari Comboniani – Troia  FG