Settimo incontro

Dalla cultura dello scarto alla cultura dell’accoglienza

 

Obiettivo –        

PRENDERE COSCIENZA DELLE RELAZIONI DI DOMINIO E POTERE CHE GENERANO DISUGUAGLIANZE E INGIUSTIZIE

 

Il sistema attuale:         

– danneggia il pianeta terra “maltrattato e ferito”

 –  produce “scarti umani” milioni di persone impoverite

Nessuno può rimanere sull’albero… tutti dobbiamo scendere e presto!

È bene che ognuno di noi si procuri una copia dell’Enciclica.

(le modalità e i tempi di queste riflessioni li trovi indicati all’inizio dell’incontro I e II)

 

Settimo incontro – 13 luglio  –  Dalla cultura dello scarto alla cultura dell’accoglienza

 

Leggiamo il n. 160 della Laudato si’  – “Che tipo di mondo desideriamo trasmettere a coloro che verranno dopo di noi, ai bambini che stanno crescendo? Questa domanda non riguarda solo l’ambiente in modo isolato, perché non si può porre la questione in maniera parziale. Quando ci interroghiamo circa il mondo che vogliamo lasciare, ci riferiamo soprattutto al suo orientamento generale, al suo senso, ai suoi valori.

“Se non pulsa in esse questa domanda di fondo, non credo che le nostre preoccupazioni ecologiche possano ottenere effetti importanti.

“Se questa domanda viene posta con coraggio, ci conduce inesorabilmente ad altri interrogativi molto diretti.

            “A che scopo passiamo da questo mondo?

            “Per quale fine siamo venuti in questa vita?

            “Per quale scopo lavoriamo e lottiamo?

            “Perché questa terra ha bisogno di noi?

“Pertanto, non basta più dire che dobbiamo preoccuparci per le future generazioni. Occorre rendersi conto che quello che è in gioco è la dignità di noi stessi. Siamo noi i primi interessati a trasmettere un pianeta abitabile per l’umanità che verrà dopo di noi. È un dramma per noi stessi, perché ciò chiama in causa il significato del nostro passaggio su questa terra”.

 

Domande:  Valorizziamo le domande che ci pone il testo della Laudato si’. Riflettiamo e condividiamo. Se possibile scriviamo le nostre risposte.

 

Ci soffermiamo sul tema raccolta differenziata. Dialoghiamo e scriviamo il livello in cui pensiamo di essere:

  • Non abbiamo mai preso in considerazione la questione
  • Ci stiamo informando/valutando la possibilità
  • Abbiamo avviato pratiche virtuose
  • Mettiamo in pratica quotidianamente le buone pratiche

 

Ci documentiamo visitando il sito www.insiemesociale.it  e  leggendo www.nigrizia.it e www.combonifem.it

 

Coinvolgiamo qualche persona alla quale facciamo conoscere questa iniziativa.

 

Scriviamo su un quaderno osservazioni personali e di gruppo. Siamo invitati a inviare le nostre osservazioni e contributi a uno degli indirizzi indicati qui di seguito. Il X incontro  del 3 agosto sarà dedicato ai contributi.

 

Missionari Comboniani – Troia – p. Ottavio – 0881970057  oppure 3482991303  –  oraimondo.41@gmail.com  facebook: ottavio.raimondo  – Sito: sul sito  www.comboniani.org (cliccando su Comunità Troia) troverai i file scritto e parlato

(il prossimo incontro è fissato per lunedì 20 luglio)