N. 39 – Aprile 2020

C’È POSTA PER NOI!!!

DA APPROFONDIRE

“Ci credevamo sani in un mondo malato” – Omelia di papa Francesco nella preghiera per il mondo vittima del Coronavirus

Querida Amazonia: una lettura teologica del testo di papa Francesco – p. Gianluigi Consonni

Dio in quarantena – Lorenzo Fazzini

Pregando e meditando in tempo di Coronavirus – Fr. Alberto Degan

AUGURI

1 – Bettini Ezio (69)

1 – Capaccioni Giovanni (80)

1 – Redaelli Abele (85)

4 – Volonté Danilo (60)

7 – Cocchi Luigi (97)

9 – Stirparo Giovanni (81)

11 – Barbieri Silvano (91)

11 – Ongaro Alessandro (83)

12 – Raimondo Ottavio (79)

13 – Garasoma Subari Pascal (51)

14 – Martinelli Marco (78)

15 – Gonzalez Fidel (77)

16 – Faraci Giuseppe (62)

16 – Rossi Piergiorgio (81)

17 – Rossi Eugenio (82)

19 – Capelli Luigi (76)

21 – Giacomelli Luciano (81)

21 – Serragli Mauro (71)

23 – Guglielmi Antonio (62)

25 – Rosanelli Renato (91)

 

Una grande perdita per tutti

Una grande perdita per tutti

Ci ha toccato profondamente la morte inaspettata di p. Bepi Simoni, a Milano, vittima del Coronavirus. Come succede in moltissime famiglie italiane, non abbiamo potuto essergli vicino negli ultimi istanti, né accompagnarlo alla sepoltura. Lo vogliamo ricordare qui,...

leggi tutto
Dalle nostre comunità

Dalle nostre comunità

P. Fabio ci tiene regolarmente informati sulla situazione delle nostre comunità. La più provata è certamente Milano. Oggi così ci descrive la situazione fr. Daniele Giusti: "La comunità di Milano continua a lottare contro il diffondersi del contagio da Coronavirus...

leggi tutto
Non è il tempo dell’indifferenza

Non è il tempo dell’indifferenza

“Indifferenza, egoismo, divisione, dimenticanza non sono davvero le parole che vogliamo sentire in questo tempo”. Si conclude così il messaggio "Urbi et Orbi" del Papa, nella prima Pasqua celebrata nella basilica vaticana "senza concorso di popolo". "Il mio pensiero...

leggi tutto
Rimandata ordinazione

Rimandata ordinazione

E' stata rimandata al 28 giugno l'ordinazione sacerdotale del Dc. Stefano Trevisan, inizialmente prevista per il 13 aprile. A causa dell'epidemia in atto, la celebrazione viene spostata in tempo più propizio, anche per permettere la partecipazione attiva della...

leggi tutto

Migranti News – marzo 2020

Migranti News – aprile 2020

70ª riunione LMC

Signore, la tua Parola stasera ci colpisce e ci riguarda, tutti. In questo nostro mondo, che Tu ami più di noi, siamo andati avanti a tutta velocità, sentendoci forti e capaci in tutto. Avidi di guadagno, ci siamo lasciati assorbire dalle cose e frastornare dalla fretta. Non ci siamo fermati davanti ai tuoi richiami, non ci siamo ridestati di fronte a guerre e ingiustizie planetarie, non abbiamo ascoltato il grido dei poveri, e del nostro pianeta gravemente malato. Abbiamo proseguito imperterriti, pensando di rimanere sempre sani in un mondo malato. Ora, mentre stiamo in mare agitato, ti imploriamo: “Svegliati Signore!”…

Cari fratelli e sorelle, da questo luogo, che racconta la fede rocciosa di Pietro, stasera vorrei affidarvi tutti al Signore, per l’intercessione della Madonna, salute del suo popolo, stella del mare in tempesta. Da questo colonnato che abbraccia Roma e il mondo scenda su di voi, come un abbraccio consolante, la benedizione di Dio. Signore, benedici il mondo, dona salute ai corpi e conforto ai cuori. Ci chiedi di non avere paura. Ma la nostra fede è debole e siamo timorosi. Però Tu, Signore, non lasciarci in balia della tempesta. Ripeti ancora: «Voi non abbiate paura» (Mt 28,5). E noi, insieme a Pietro, “gettiamo in Te ogni preoccupazione, perché Tu hai cura di noi” (cfr 1 Pt 5,7).

Papa Francesco