LA NOSTRA PRESENZA SUL TERRITORIO

Natale di Gesù, Natale del mondo!

Non manca nulla nel natale di Gesù: cielo e terra, angeli e persone; greggi… e cose; case (anche se chiuse…) grotte o stalle. E poi. Grazie ai Magi: oriente e occidente. I popoli tutti.

Tutto è importante anche le difficoltà dove. Troppo spesso, non si manifesta solidarietà.

                SIAMO MISSIONE.

Siamo Natale e se il Natale non lo viviamo impoveriamo noi stessi. Uccidiamo l’armonia. Sparisce il canto. Si spegne la luce. Non nasce la speranza.

A Dio gloria. Alle persone pace. Tutti donne e uomini che il Signore ama.

In questo momento il mio cuore gioisce pensando a te e a quanti avranno la bontà di leggere queste righe.

Vi vedo belli! Rimaniamo belli dicendo SI.

Attorno al Natale ci attendono le visite al presepe che stiamo terminando di allestire grazie a un gruppo di persone di Troia che lo stanno realizzando con passione.

Abbiamo allestito anche una mostra. Il titolo del presepe è CANTORI DI OSPITALITÀ.

I primi 4 grandi cartelloni della mostra sono sul tema dei muri nel mondo, muri da abbattere!

Altri 6 quadri su missionari e missionarie nati a Troia.

Seguono alcuni quadri di messaggi.

Vi aspettiamo. Ecco gli orari:

Tutti i giorni feriali dalle 18,00 alle 20,00.

I giorni festivi dalle 11.00 alle 13,00 e dalle 18.00 alle 21,00.

In altri orari si apre su prenotazione.

Per i gruppi sono disponibili saloni per incontri e un locale per consumare pranzo al sacco.

Il presepe rimane aperto fino al 9 febbraio.

 

Gli impegni di questa quindicina? Incontri e confessioni nelle parrocchie vicine. Vogliamo dare spazio per accompagnare le visite dei gruppi e le singole persone che visiteranno il presepe.

Non posso non ricordare il matrimonio di Emilia e Nicola a Modugno. Emilia ha partecipato al Cammino Giovani a Bari. Emilia e Nicola hanno deciso di chiedere a quanti parteciperanno al loro matrimonio di sostenere i progetti do solidarietà con suor Carolina, fratel Enrico Gonzales e p. Franco Laudani.

 

Vi lascio con questo ulteriore augurio. Il Natale di Gesù

– ci ricordi di non cedere alla forza oscura della paura, – ci ricordi di essere giusti e umani, – ci ricordi la ricchezza-bellezza delle differenze, che non sono un danno o un pericolo, – ci ricordi che siamo “battezzati e inviati” per la Vita del mondo. SIAMO MISSIONE.

Ci prepariamo infine alla 53° giornata della pace che si celebrerà il primo gennaio 2020. Il titolo: “La pace come cammino di speranza, dialogo, riconciliazione e conversione ecologica”.

 

Volete sapere un ultimo piccolo segreto) Mi motiva a rimanere di più in casa in questa ultima quindicina dell’anno per sentirci più facilmente mediante il telefono!!!!!!!!!!!!!!!!

Un abbraccio gioioso a tutte e a tutti.   P. Ottavio

 

 

Nota: Ho ricevuto tre offerte per i progetti missionari e non so chi ringraziare perché ho solo nome e cognome dell’offerente. Riporto i nomi sperando di avere più dati e ringraziare e conoscere la destinazione dell’offerta: Olimpia Cimmelli e Antonio – Caterina Rizzi – Nicola Costantino. Grazie.

 

Nota: Abbiamo poche intenzioni di messe. ACCETTIAMO anche le Messe gregoriane. Questa nota è indirizzata particolarmente agli amici sacerdoti.

APPENDICI

Rinnoviamo la nostra solidarietà

 

In CONGO c’è suor Carolina Angulo Larios e la sua comunità comboniana. Ci presentano due possibilità di collaborare a favore della promozione della donna.

 

Primo Progetto: MICRO CREDITO.

Vogliamo iniziare a sostenere 20 studentesse di basse risorse economiche delle popolazione di idiofa, kikwit e bokoro nella Repubblica Democratica di Congo. Il micro credito non è un aiuto a fondo perso ma un prestito che permette alle ragazze di diventare autosufficienti.

Per gennaio 2020 abbiamo bisogno di un fondo di 1700 euro, per iniziare con il nostro progetto. Le giovani donne potranno accedere quest’anno solo a un micro credito da 50 o al massimo 100 euro.

 

Secondo Progetto: BORSE DI STUDIO

Cerchiamo borse di studio per 3 anni per ragazze che inizieranno i loro studi in settembre del 2020. Ogni anno abbiamo bisogno di 325 euro per ogni ragazza. Gli importi possono essere pagati anche in tre rate 125 in gennaio, 100 in agosto et 100 in novembre.  È necessario che l’aiuto sia assicurato per 3 anni. Le ragazze che stanno in attesa per iniziare i loro studi superiori sono 10.

Se qualcuno vuole contattare personalmente suor Carolina può farlo per whatsapp o per posta elettronica carolinaangulolarios@gmail.com   whatsapp: +390817412536

 

In CIAD c’è un missionario, fratel Enrico Gonzales. Ecco alcune frasi di una sua lunga lettera:

Sarà Natale quest’anno per il Ciad? Sarà Natale per l’umanità? Dov’è Dio in questa crisi?

L’ho incontrato all’opera nel volto e nelle gambe di Claude, venditore ambulante di medicinali sulle strade di Abéché…

L’ho riconosciuto nelle mani di Isabelle, giovane vedova insegnante senza salario della nostra comunità cristiana e coordinatrice della Caritas…

L’ho visto negli occhi di Dene, abbandonata dal marito, con 4 figli a carico…

L’ho salutato abbracciando Aboulaye Issacar, imam di Abéché, che mi ha accolto in casa sua.

Ecco alcuni dei tanti ciadiani che resistono alla crisi e alla disperazione lottando ogni giorno.

In loro ho incontrato Dio … che ha bisogno di te e di me per amare e cambiare il mondo!

Ci proponiamo in questo Natale di venire incontro a una cinquantina di situazioni difficili con un contributo medio di 100 euro per persona.

INSIEME POSSIAMO DARE UNA RISPOSTA.

Siamo una goccia ma senza questa goccia l’oceano è meno pieno…

 

Possiamo collaborare con i missionari comboniani e possiamo sostenere suor Carolina, fratel Enrico, p. Franco Laudani e la stessa comunità comboniana di Troia inviando la nostra offerta a mezzo ccp 12031712 intestato a Missionari Comboniani – Troia  

o a mezzo banca¸ IT52 G030 6909 6061 0000 0105 858   INTESA SANPAOLO filiale di Troia.