La vita e l'organizzazione provinciale

L’organizzazione, le attività, le iniziative più significative.

I missionari sono anzitutto servitori della Parola di Dio e dei poveri in ogni parte del mondo. C’è una urgenza missionaria di aiutare le comunità a fare una lettura contestualizzata della Bibbia. Le comunità ecclesiali difatti hanno una grande sete di Dio e devono essere aiutate a capire che la Parola e l’Eucarestia vogliono solo dar loro la forza necessaria, sull’esempio di Cristo, per un servizio ad emarginati e indifesi.

Siamo chiamati a presentare la nostra scelta di vita in un modo attraente e convincente, dando priorità ai gruppi giovanili e universitari e gruppi missionari. Promuovere i ministeri missionari nelle varie forme: consacrazione a vita oppure durante periodi prolungati tra i più poveri e abbandonati in altri contesti sociali e culturali; il volontariato; l’impegno nella politica e nell’advocacy anche a livello europeo.

Ci impegniamo nel mondo dell’immigrazione lavorando in sintonia con le strutture ecclesiali e gli organismi attenti a questa problematica. Ai giovani proponiamo forme di impegno concreto, in collaborazione con le chiese locali, nelle parrocchie, nei gruppi, scuole e università. Monitoriamo e denunciamo le politiche che hanno conseguenze nefaste per i poveri sia al nord che al Sud del mondo.

Cose di casa nostra

Un po’ di quello che siamo e facciamo

Ordinazione sacerdotale a Verona

Una sessantina di concelebranti, soprattutto comboniani, hanno accompagnato Giovanni Antonello nella cerimonia di ordinazione sacerdotale che si è svolta nella festa dei santi apostoli Pietro e Paolo nella parrocchia del Tempio Votivo, a Verona. Celebrante il vescovo...

leggi tutto

Lasciate sbarcare i migranti della Sea Watch

Oggi, nella festa del Sacro Cuore di Gesù la Chiesa ci presenta Gesù Buon Pastore che si prende cura di tutte le sue pecore, con speciale riguardo verso le pecore malate e ferite. Ispirati da questi sentimenti, noi missionari comboniani chiediamo al governo italiano...

leggi tutto

Festa per i 40 anni di riunificazione

Il 21 giugno si è fatto festa a Limone, per commemorare i 40 anni di riunificazione dell'Istituto comboniano. Per motivi storici (soprattutto le tensioni e diffidenze provocate dalla 1ª Guerra Mondiale) si era creata una spaccatura tra "il ramo tedesco" e quello...

leggi tutto

Ricordo di mons. Giuseppe Sandri

È deceduto a Pretoria (Sudafrica) mons. Giuseppe Sandri, vescovo di Witbank. Aveva 72 anni.  Nato a Faedo, Trento, nel 1946, ha vissuto quasi tutta la sua vita in Sudafrica. Ha passato in Italia solo un periodo di 8 anni, come secretario generale. Nel 2010 è stato...

leggi tutto

A Pesaro il Convegno dei Fratelli

Ha come tema "In missione come fratelli in un mondo multiculturale" il convegno che riunisce per tre giorni a Pesaro circa 40 confratelli di varie province europee. È sempre un importante momento di incontro e scambio. Quest'anno si inserisce nel percorso tracciato...

leggi tutto

Notre-Dame e la Cattedrale dei volti

Di Mauro Armanino -- Sappiamo cosa sono le ceneri e le distruzioni di chiese. Il 16 e 17 gennaio del 2015 Zinder, la prima capitale del Niger e il giorno seguente Niamey, l’attuale capitale del Niger, sono state colpite dal fuoco distruttore di fanatici. Conosciamo il...

leggi tutto

Crediamo a una missione fatta di collaborazione