N. 2 – Gennaio 2017

Ci hanno scritto

Appuntamenti

1 – Bernareggi Pasquale (87)
1 – Pegorari Roberto (74)
2 – De Feo Giuseppe (83)
3 – Ronzani Rinaldo (62)
4 – Rossi Ezio (91)
5 – Moser Roberto (84)
7 – Cariani Luciano (90)
9 – Celadon Giulio (82)
10 – Patané Antonio (60)
10 – Serra Teresino (70)
11 – Cadé Pierluigi (85)
12 – Zuin Stefano (68)
14 – Matterazzo Ismaele (86)
14 – Moiola Alessio (61)
15 – Campochiaro Gennaro (83)
16 – Infante Giuseppe (81)
18 – Doneda Alberto (85)
18 – Grandi Nereo (85)
20 – Garbagnati Alessandro (63)
20 – Manuel Augusto Lopes Ferreira (67)
22 – Trevisan Stefano (33)
25 – Monella Pierpaolo (60)
27 – Tosi Corrado (48)

Le feste di fine anno ci riportano ai fondamenti dell’esperienza cristiana. Tra le altre cose, l’importanza di incontrarci, fermarci, stare un po’ insieme nella semplicità e nella verità.

Poi risuona molto forte l’annuncio di un tempo di PACE, che con tutti gli uomini e donne che Dio ama, riprendiamo all’inizio del NUOVO ANNO come l’augurio che esprime il desiderio più profondo del nostro cuore.

BUON ANNO

Sempre e ovunque ci sia posto per rapporti, incontri, iniziative e sogni di PACE.

In questo numero

In questa Newsletter trovi, nella colonna di destra delle cose”importanti”, i registri delle principali attività della provincia negli ultimi due mesi.

Nel link a fianco, il verbale dell’ultimo Consiglio provinciale, realizzato a Pesaro poco prima di Natale.

Ti rimando anche al libretto preparato da p. Alex Zanotelli sull’Europa oggi (Europa, cosa ti è successo?). L’ha scritto su richiesta del GERT, per aiutare a riflettere la missione in Europa oggi.

In basso in questa pagina, una conferenza importante tenuta alcuni mesi fa, al CUM di Verona, da p. Giuliano Zanchi, licenziato in Teologia fondamentale presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e direttore generale del Museo diocesano «Adriano Bernareggi » di Bergamo, che fa una bella analisi della visione teologico-spirituale dell’Evangelii Gaudium. Lo ritengo uno strumento bello di formazione permanente di cui approfittare.

Prendi nota anche delle attività già fissate per il 2017.

Anche la pagina dell’Archivio (colonna a destra) è stata completamente aggiornata.

Scorrendo con calma questa Newsletter, vedrai che non riuscirai a vedere tutto in un’unica sessione. Per questo ritornaci con calma quando puoi. Con un click avrai una serie di informazioni che ti possono aiutare nelle tue attività di tutti i giorni.

Un ringraziamento e un augurio

Il ringraziamento:

Al Consiglio provinciale che termina il suo servizio: p. Renzo Piazza e p. Maurizio Balducci, che hanno dato la loro disponibilità per un nuovo triennio; p. Celestino Prevedello, p. Nicolino Di Iorio (in partenza per l’Etiopia), p. Giorgio Poletti, fr. Alberto Degan (che fa il corso di aggiornamento a Roma). Li ringrazio per la pazienza e il servizio dato alla provincia.

L’augurio:

Al nuovo consiglio: oltre a p. Renzo e p. Maurizio, a p. Antonio Guarino, p. Giorgio Padovan, fr. Daniele Giusti e fr. Alberto Parise il mio grazie sincero per aver accettato di collaborare e l’augurio che possano essere veramente di stimolo al cammino di fedeltà della provincia.

Con papa Francesco chiedo: pregate per noi.

Un appuntamento

A Pesaro, dal 9 al 12 gennaio, nell’assemblea della Missione. Dopo l’assemblea elettiva di novembre, dovrà aiutarci a fare un passo in avanti verso una programmazione provinciale che risponda in modo effettivo alle richieste del capitolo 2015, soprattutto quelle che ci chiedono coraggio nell’osare strade nuove.

Prénditi un tempo di formazione permanente!

Questa è una conferenza, in due parti, che don Giuliano Zanchi ha proferito al CUM di Verona  sul tema “una nuova tappa evangelizzatrice” nell’ambito del seminario di studio dal titolo “La gioia del Vangelo: papa Francesco e la riforma della Chiesa”, nello scorso mese di giugno.