La presenza a Padova dei Missionari Comboniani, ormai centenaria, è sempre stata la possibilità di creare relazione con l’Africa, relazione spirituale, sociale e culturale.

In questo contesto viene allestita in galleria Samonà, in via Roma a Padova, dal 9 novembre al 12 dicembre 2021, la mostra fotografica MAGIA E MEDICINA, malattia, grazia e cura in Africa, opera di Massimiliano Troiani, fotografo e regista.

Cinquanta fotografie, realizzate in oltre dieci anni, in diversi paesi africani, avvicinano il tema Magia e Medicina, come è vissuto da secoli, da alcuni popoli dell’’Africa occidentale.

L’obiettivo fotografico permette un approccio alla realtà umana della malattia, fisica e psicologica, e vi coglie l’intreccio tra il metodo di cura “scientifico”, allopatico, moderno, importato e quello tradizionale, millenario, che fa riferimento all’uso di prodotti della natura, erbe, foglie, radici, cortecce, frutti, accompagnato da gesti magico-rituali, invocazioni al mondo degli spiriti e degli antenati. Uso presente nei conventi vudù ma anche negli ospedali e nei dispensari.

Particolare attenzione è dedicata all’affascinante, coinvolgente misterioso mondo del vudù, religione tradizionale che tuttora pervade gran parte delle culture dei paesi occidentali del continente africano.

La mostra è organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, i Missionari Comboniani, La Banca Popolare Etica, La Fondazione Nigrizia onlus.