Doveva essere oggi nella festa di Pentecoste la sua consacrazione episcopale. Padre Christian non si perde d’animo e dall’ospedale, a Nairobi, prepara il suo ritorno a Rumbek. Immerso da sempre nel sogno missionario è in Sud Sudan che impara a fare causa comune con il popolo.

In un’intervista a Nigrizia, traccia il suo programma pastorale

Serve un Concilio Vaticano III