P. Fabio Baldan è stato eletto provinciale d’Italia alla prima votazione, conclusasi il 15 luglio scorso. Con 110 voti, ha ottenuto la maggioranza assoluta, per cui è stato indicato al superiore generale per la nomina, che dovrà avvenire nelle prossime settimane.

P. Fabio ha 56 anni, è nato a Castelfranco Veneto (TV), ha fatto lo scolasticato a Innsbruck dal 1986 al 1992, è stato ordinato sacerdote il 27 febbraio 1993. Ha lavorato per 10 anni in Sudafrica ed è stato eletto consigliere generale nel Capitolo del 2003, essendo in seguito nominato vicario generale dell’Istituto, dal 2003 al 2009.

La sua famiglia vive ad Arsiero (VI).

Riceve una provincia con molte importanti attività e alcuni processi avviati. La sua visione globale dell’Istituto faciliterà certamente le scelte di fondo che si dovranno fare. Ha una buona maggioranza per sostenerlo e incoraggiarlo.

Si stanno ora scegliendo i nuovi consiglieri secondo nuove regole, approvate nell’ultimo Direttorio (2019). Il processo di elezione del Consiglio provinciale si concluderà a fine novembre, nell’assemblea provinciale che eleggerà gli ultimi due consiglieri.