Tradizionalmente la settimana santa è riservata alla spiritualità nel nostro Scolasticato di Casavatore. Anche quest’anno è cominciata nel monastero benedettino del Deserto, a Massa Lubrense, un posto incantato tra il Golfo di Napoli e quello di Salerno. A condurre il ritiro è sceso il provinciale che ha aiutato a entrare in profondità nello spirito e nel significato della settimana santa.

Gli scolastici sono attualmente 15. Tre sono finalisti e saranno sostituiti all’inizio dell’estate da altri tre che faranno ora i primi voti soprattutto in Africa.

Il nostro Stefano Trevisan è tra i finalisti. Prepara i voti perpetui e il diaconato che farà rispettivamente a Castel Volturno e Pescopagano (PZ), preparandosi all’ordinazione sacerdotale che potrà essere alla fine di quest’anno o all’inizio del prossimo.