Una trentina di confratelli ha partecipato all’assemblea provinciale di Pesaro, nell’ultima settimana di novembre.

Il provinciale l’ha aperta sottolineando che si trattava di un momento di confronto su alcune questioni importanti che occupano l’agenda provinciale da mesi: la questione del nuovo Direttorio, che richiede il più ampio consenso possibile, il tema della gestione degli anziani e malati e il tema complesso e spinoso delle strutture.

Il dialogo è stato aperto e ha messo in luce visioni, prospettive e sensibilità diverse, che non dovranno creare ostacoli al cammino comune. Durante i lavori il provinciale ha più volte ricordato che l’obiettivo non era tanto quello di prendere coscienza dei problemi o delle distanze di prospettive (che pure rimangono) ma di cominciare a guardare in avanti a un futuro che batte alle porte e che mette in discussione molti aspetti della missione nella quale siamo stati formati e siamo cresciuti.

Con l’assemblea si è cercato di avviare un processo che dovrà continuare e coinvolgere ogni singolo confratello e ogni comunità.

 

 

Loading...
Related Video