E’ cominciata a Roma l’assemblea intercapitolare.

Dopo la messa di apertura, celebrata con il popolo di Dio che si riunisce nella cappella della nostra casa di via Lilio, il pomeriggio di domenica ci siamo incontrati per dare inizio ai lavori.

Ha cominciato il p. generale ringraziando i presenti e proponendo tre parole introduttive:

  • “Io prego per loro”, ricordando che ogni nostro incontro deve avvenire all’interno di questo orizzonte evangelico che tutto mette in una luce particolare;
  • “Dio che è un galantuomo”, ripreso da Comboni, che ci riporta alla fonte ispiratrice del carisma che siamo chiamati a vivere e attualizzare;
  • “certezza interiore”, espressione di papa Francesco, che ci mette in sintonia con il cammino della chiesa.

Poi la generale delle comboniane, sr. Luigina Coccia, ha salutato l’assemblea. Ha ricordato le principali collaborazioni tra i due istituti, auspicando una sempre maggior collaborazione ai diversi livelli.

Il lunedì è giornata di ritiro.

Loading...
Related Video