Il Sudan vuole cambiare, non tornare indietro

Il Sudan vuole cambiare, non tornare indietro

Noi missionari comboniani, presenti in Sudan da più di 150 anni, condanniamo in modo inequivocabile la brutale repressione di lunedì 3 giugno perpetrata dalle forze paramilitari. Manifestanti pacifici, riuniti in sit-in davanti al quartier generale dell’esercito nella...